martedì 1 novembre 2011

corda tirata

Nonostante non mi sentissi in gran forma stamattina ho piazzato 12 km di fondo in progressione, da casa fino in via San Marco, su in Melchiorre Gioia fino alla Martesana, che costeggio per qualche km, e poi di nuovo verso casa. Ne sono uscito abbastanza stanco, con il collo del piede destro un po' dolorante anche se per fortuna le fasce plantari continuano a stare tranquille. Probabilmente sto pagando il kilometraggio aumentato. Vediamo nei prossimi giorni come si mette. Mi piacerebbe prima o poi cimentarmi nel trail, il tempo di individuare dello sterrato non troppo lontano dalla città.
Sul fronte EAT: grandi progressi. Sto facendo di necessità vrtù, in assenza di mia moglie (il fronte LOVE), ottima cuoca, sto compensando e ultimamente ho preparato cose davvero interessanti. Sì lo so non dovrei dirlo io, ma assicuro assoluta oggettività! Oltre ai dolci mio tradizionale punto forte, ormai anche paste e contorni vengono da soli, e devo ammettere anche risotti e pesce. Sulla carne non mi sono ancora speso seriamente, ma prometto aggiornamenti.

5 commenti:

Lucky73 ha detto...

Sterrato! Ma vieni alla Montagnetta! Un paradiso! Io sarò la giovedì a mezzogiorno!

federico vecchiarelli ha detto...

@ Lucky: dici san siro? non ho molto tempo ma ci provo. potrebbe piovere, vai lo stesso?

Anonimo ha detto...

vogliamo le foto dei tuoi piatti!!

pandaffamato

Lucky73 ha detto...

Certo, ci sarò con qls tempo! Ore 12.00/12.30 campo XXV Aprile Via Cimabue ...

3x200 +4x100 +salite su asfalto dietro la montagnetta.

federico vecchiarelli ha detto...

@ panda:
già fatto su facebook, replicherò sul blog

@ lucky:
uff... bloccato in ufficio, in auto borsa pronta e scarpe calde :-(