lunedì 3 ottobre 2011

fine settimana di qualità

 Questo weekend ho infilato un bel uno-due di qualità (per i miei bassissimi standard ovviamente) con "collinare", se così possiamo chiamarlo, al Parco Lambro il sabato, su e giù dalla montagnetta per 6 km, e con un doppio progressivo 4 + 3 km di domenica, con tempi da 5'32' a 4'17'' nella prima frazione, da 5'22' a 4'37'' nella seconda (ero un po' stanco alla fine). Un allenamento molto piacevole che oggi si fa un po' sentire ma senza clamore. Stamattina ho ripreso timidamente a fare esercizi per l'upper body, decisamente ci volevano.
Lo stato di forma generale è appena accettabile e il recente passato mi consiglia di non strafare. 19 anni di ruggine non si tolgono facilmente e ho pagato (e sto ancora pagando) un pegno notevole alla fretta. Manteniamo la calma, nessuno mi corre dientro (anche perché se lo facesse, mi riprenderebbe in un attimo).

PS letto il post di Nicola http://21km.blogspot.com/ di venerdì 30/9: lo consiglio a tutti, chi è d'accordo, chi no, chi (come me) condivide il concetto (le mode sono stupide per definizione) ma pensa che in fondo il fine giustifica i mezzi...

3 commenti:

nicolap ha detto...

Il giro della montagnetta da 1k è una bomba - quello che correi prima largo poi fai il tornantino e prendi la salita della tua foto, scendi e riparti per il giro successivo.
L'hai misurato tu?

federico vecchiarelli ha detto...

@ Nicola:
il giro è quello ma non l'ho misurato, lo percorro fino allo scadere del kilometraggio target. La prox volta lo faccio e ti dico quanto è. Ciao

nicolap ha detto...

Io avevo misurato 990 stando a centro strada, con tecnica mirabolante (numero giri della ruota della mia graziella proporzionato su dato chilometrico). Altri garmindotati la danno inferiore.