martedì 3 gennaio 2012

buon anno?

Torno a scrivere dopo aver passato delle bellissime vacanze americane e soprattutto dopo essere ripartito con le attività podistiche ad un mese e mezzo dallo stop non forzato ma caldamente consigliato causa infiammazione al tibiale sx (a sinistra... che novità!). Uscite intervallate da un giorno di ripresa, una a Milano, una a Londra, una a Philadelphia, 3 a Miami e oggi un'altra a Londra. Dai primi timidi 5km a Milano fino a 10,3km nell'ultima uscita a Miami, ultima occasione per godermi l'Estate fuori stagione della Florida. Finora sensazioni positive e dolori occasionali e limitati e fin qui efficacemente combattuti con stretching. Devo cercare di correre il più possibile in piano, senza forzare troppo. Certo che gli allenamenti seri fatti a partire da Luglio e la bicicletta intensa a cui mi sono sottoposto durante il recente stop sono stati una manna: anche andando molto cauto riesco facilmente a tenere ritmi che un anno e mezzo fa erano impensabili e che prima della fascite avevo iniziato a saggiare ma con grande fatica. Oggi nonostante il fuso orario (sono arrivato stamattina alle 6) e solo 3 ore di sonno, nonostante non avessi alcun obiettivo preciso se non quello di riattivarmi dopo il viaggio, sono stato tra 5'10'' e 4'52'' con media finale 5'02''.
Un eccellente 2012 di corsa a tutti!!!

2 commenti:

nicolap ha detto...

Bentornato Federico, sei stato a fare Campagna per le Presidenziali...???

Io cambierei il font nel 2012 comunque, senza offesa, si fa proprio fatica a leggerlo. Rischi di non essere rieletto :-))

federico vecchiarelli ha detto...

@ Nicola: sì ma la vedo dura... cmq per dare ragione al vostro ex primo ministro, mi sono abbronzato un po' ;-)
effettivamente font figo ma impegnativo, ne cerco un altro magari. nessuna offesa farei di tutto per "four more years"