mercoledì 25 gennaio 2012

lento scientifico

Martedì mattina (ieri) mi sono programmato un lento. Indosso il Garmin comunque, anche se so che l'occhio ai tempi ci finisce inesorabilmente sopra e "rovinare" i propositi iniziali. Tuttavia lo stesso aggeggio si vede che intuisce la cosa e denota assai resilienza nel prendere il satellite. Dopo dieci minuti decido di assecondarlo e lo metto in semplice modalità orologio. Ne esce un bel rigenerante di 11,5 km nel freddo nebbioso di una Milano terribilmente affascinante. Davvero gustoso.

2 commenti:

Giuseppe ha detto...

Forse , rigenerante, fra un po'.
Per adesso, fortunatamente, è ancora allenante.

federico vecchiarelli ha detto...

@ Giuseppe:
Come darti torto? Ne sono testimoni i soliti doloretti...